SEAT Ateca si rinnova: il SUV per le famiglie giovani diventa più sportivo e tecnologico
22.09.2020 - in

SEAT Ateca si rinnova: il SUV per le famiglie giovani diventa più sportivo e tecnologico

A quattro anni dal suo lancio arriva il restyling di Ateca, il primo SUV di Casa SEAT che, con più di 300.000 unità vendute si conferma una delle auto di maggior successo del marchio. I SUV del resto sono i pilastri della strategia commerciale del Brand al punto che, nel mondo, circa il 50% di vendite sono SUV e in Italia questa percentuale arriva al 60%, con un’età media molto bassa, infatti in questo segmento l’età media è intorno ai 52 anni, mentre chi sceglie la SEAT Ateca ne ha 35! Insomma un’auto per famiglie giovani e infatti è stata lanciata proprio a un evento “giovane” come i SEAT Music Awards 2020

Noi l’abbiamo provata sulle strade intorno a Verona e in Valpolicella. Ecco com’è andata.


Look

Esteticamente diventa più aggressiva e si arricchisce di dettagli che abbiamo visto nella SEAT Leon e nella Tarraco. Più lunga di 18 mm, arriva a 4,381 m mentre larghezza e altezza rimangono invariate, rispettivamente a 1,841 m e 1,615 m. L’abitacolo è ampio e spazioso e il bagagliaio da 510 litri non è da meno. Quattro gli allestimenti previsti per l’Italia: Reference, che rappresenta la versione di accesso, Business, FR, quello della nostra prova con un look molto aggressivo e la nuova versione XPERIENCE, con un carattere più adatto all’off-road. Tante le dotazioni di serie già nell’allestimento Reference, come i fari Full LED anteriori e LED posteriori, nella FR della nostra prova ci sono, tra l’altro, i cerchi da 18”, i dettagli in Cosmo Grey, gli indicatori di direzione posteriori dinamici e i vetri posteriori oscurati. Le donne che amano sbizzarrirsi con le personalizzazioni possono comunque scegliere tra 14 modelli diversi di cerchi da 16” a 19” e 10 colorazioni differenti: una paletta colori che include anche il nuovo colore speciale Verde Camouflage, finora disponibile solo sulla Tarraco.

1A2A6969

Comfort

All’interno il comfort è assicurato da tanti piccoli dettagli sia estetici che pratici e si respira un’aria di qualità. Nella FR ad esempio ci sono i sedili sportivi in tessuto misto Dinamica nera con inserti in PVC e le cuciture Lava Red, il battitacco sulle portiere anteriori illuminato FR, la pedaliera sportiva in alluminio, il volante sportivo multifunzione in pelle col logo FR, le levette al volante. Anche la tecnologia non manca, con il Virtual Cockpit SEAT da 10,25” (è un optional da circa 560 euro ma io non ci rinuncerei perchè è molto bello) e il sistema di navigazione con un display in vetro da 9,2” (di serie sulla FR), compatibile con Android Auto e Apple Car Play. Il sistema di infotainment funziona in tre diverse modalità: touch, a “schiaffo” (cioè col gesto della mano) e con l’assistente vocale che risponde al comando “Hola, hola”. E se non vi basta scegliere il colore dell’auto esternamente avrete la possibilità anche di giocare all’interno con le luci ambiente che sono multicolor! Le prese USB sono di tipo C, quindi se avete un telefono più datato dovrete munirvi di un adattatore altrimenti, per tagliare la testa al toro, potete spendere 200 euro e optare per il sistema di ricarica wireless.

Tecnologia

Se guardandola, la SEAT Ateca guadagna in aggressività e personalità, quello che non si vede a occhio nudo è il fatto che diventa ancora più sicura e tecnologica, al punto da arrivare ad un livello di guida autonoma 2. Nella versione FR ci sono praticamente tutti i sistemi di assistenza alla guida come il Lane Assist Plus (con la funzione di mantenimento del centro corsia), il Pre-Crash Assist (che prepara la vettura in caso di imminente impatto, pretensionando anche le cinture di sicurezza), il Cruise Control Adattivo. Grazie al SEAT Connect inoltre sarà possibile accedere da remoto ai dati dell’auto, impostare avvisi di velocità e antifurto oltre ad aprire e chiudere da remoto le porte con il servizio di bloccaggio e sbloccaggio o attivare da remoto l’avvisatore acustico e gli indicatori di direzione per trovare più facilmente l’auto. La cosa bella di quest’auto, tra l’altro, è che è tutto facile e intuitivo da utilizzare, insomma una tecnologia che non spaventa ma aiuta e basta!

Carattere

Tre le varianti a benzina: il tre cilindri 1.0 TSI da 115 cv che sarà disponibile anche nelle versioni top di gamma FR ed EXPERIENCE. Il fatto che anche il motore “piccolo” abbia a disposizione gli allestimenti top di gamma è una bella novità! Ci sarà poi il 1.5 TSI da 150 cv con cambio manuale o DSG e il più potente 2.0 TSI da 190 cavalli DSG 4 Drive. Per quanto riguarda il diesel, si abbandona il 1.6 per il nuovo 2.0 TDI da 115 cv col cambio manuale e il 150 cv, disponibile sia col cambio manuale che col DSG, quest’ultimo abbinabile alla trazione integrale 4Drive.

Come dicevo, ho provato l’Ateca FR 2.0 TDI da 150 cv con il DSG e la trazione integrale 4Drive. Un’auto che si guida molto bene e ci si può anche divertire tra le curve perchè, per essere un SUV, rollio e beccheggio sono minimi. Tre sono le caratteristiche che rendono possibile questo risultato:

  • Il telaio  migliorato
  • L’accoppiata vincente cambio e sterzo, che è preciso e veloce negli inserimenti in curva.
  • La trazione integrale unita alle sospensioni posteriori multilink

Per niente noiosa, è anche molto agile in manovra, con un’ottima visibilità. Si può inoltre scegliere il profilo di guida tra Eco, Normal, Sport e Individual e, per le versioni con trazione integrale 4Drive come quello della nostra prova, anche tra Off-road e Snow.

I prezzi partono da 19.900 per la versione Reference 1.0 TSI 115 cv. Si tratta di una promo che però al momento è senza scadenza.

Scheda tecnica

Motore: Diesel TDI
Cilindrata: 2.0
Cambio: DSG Automatico a doppia frizione
Potenza massima: 150 cv
Consumo dichiarato (ciclo combinato WLTP): 6,0-6,7 l/100km
Emissioni CO2 ciclo combinato WLTP: 158-177 g/km CO2
Trazione: Integrale 4Drive
Volume bagagliaio: 510 litri, 485 litri nelle versioni 4Drive
Peso in ordine di marcia: 1.598 kg
0-100 km/h: 8,8"
Prezzo di listino (ma sono attive le promozioni che abbattono il prezzo): da 37.350 euro (chiavi in mano) per la versione Diesel 2.0 TDI 4Drive DSG da 150 cv, allestimento FR