Dacia Spring, l’elettrica più economica d’Europa
31.03.2021 - in

Dacia Spring, l’elettrica più economica d’Europa

Arriva la primavera e, con essa, la Dacia Spring, nome omen! Dopo aver democratizzato i 4×4 con la Duster nel 2010, il Brand rumeno, ormai da anni parte dell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, presenta un modello 100% elettrico accessibile a tutti. La Dacia Spring ha il look di un crossover ed è il primo modello del segmento A della Casa.

Dacia Spring si fa in tre

Lunga 3,734 m, con un’altezza di 150 mm dal suolo è perfetta per la guida in città. Agile e compatta ha un raggio di sterzata di 4,8 metri che le permettono di muoversi in un fazzoletto. La Dacia Spring arriverà in tre versioni:

  • Dacia Spring: la versione per i privati
  • Business: la soluzione destinata al car sharing
  • Cargo, la versione commerciale omologata N1, senza sedili posteriori e con un volume di carico pari a 1.100 litri e 325 kg e una lunghezza di carico di oltre 1 metro, ideale per gli artigiani e le consegne dell’ultimo miglio. Sarà disponibile a partire dal 2022.

Dacia Spring

L’auto senza fronzoli dove tutto ha uno scopo

La Dacia Spring è senza fronzoli, nulla è superfluo e tutto ha uno scopo. Due gli allestimenti disponibili: Comfort e Comfort Plus. La prima ha di serie le barre portatutto sul tetto, gli specchietti retrovisori elettrici, la calandra cromata e le luci diurne a LED con firma luminosa Y-Shape. Gli alzacristalli anteriori e posteriori sono elettrici, il climatizzatore manuale, la radio Bluetooth e le USB.

Presenti anche alcuni sistemi di assistenza alla guida attivi e passivi come il limitatore di velocità, l’ESP, l’ABS, Electronic brake distribution. La versione Comfort Plus si arricchisce prima di tutto di una nota di colore con gli stripping sulle portiere laterali, gli specchietti e le barre portatutto arancioni. Anche all’interno gli inserti sono in arancione e il sistema di navigazione ha il display touchscreen da 7”. Presenti anche i sensori di parcheggio con retrocamera. Dentro ci si sta comodi in quattro adulti e anche il bagagliaio è piuttosto spazioso: 290 litri che diventano 620 se si abbattono i sedili posteriori.

Dacia Spring

Dacia Spring, il crossover cittadino che pensa elettrico

Il motore elettrico ha una potenza di 44 cv e 125 Nm di coppia, con una batteria da 27,4 kWh. Certo i cavalli non sono molti ma la Dacia Spring pesa solo 970 kg e la leggerezza aiuta, anche in termini di consumi. L’autonomia è di 305 km in città, in base al ciclo WLTP e di 230 km nel misto. La durata della batteria può essere aumentata del 9% grazie al pulsante ECO, che riduce la potenza di 10 kW e la velocità massima scende da 125 a 100 km/h. Per quanto riguarda la ricarica, si può arrivare all’80% in meno di un’ora dalle colonnine in corrente continua da 30 kW. Dalla presa domestica ci vogliono invece più di 13 ore per la ricarica completa e meno di 5 ore se usate la Wallbox da 7,4 kW. La batteria ha una garanzia di 8 anni o 120.000 km.

Dacia Spring

Prezzi

La Dacia Spring sia nella versione per i privati che quella Business è già ordinabile a dei prezzi davvero interessanti per essere un’elettrica. La versione Comfort parte da 19.900 euro che, con gli incentivi e la rottamazione diventano 9.460. L’allestimento Comfort Plus è acquistabile a 21.400 che scendono a 10.960 detratto l’ecobonus e rottamazione.