CUPRA Born, elettrica, sportiva ed emozionante
25.05.2021 - in

CUPRA Born, elettrica, sportiva ed emozionante

CUPRA Born è la prima 100% elettrica del Brand di Martorell. Prende il suo nome dal quartiere trendy di Barcellona, è realizzata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen e avrà circa 500 km di autonomia. Disponibile entro la fine dell’anno, è un’auto che vuole emozionare.

I cinque elementi chiave della 100% elettrica

Il design di quest’auto è sicuramente accattivante e ci è piaciuto molto quindi partiamo dalle cinque cose che la caratterizzano di più.

Prima di tutto le proporzioni. Si tratta del punto cruciale per trasferire emozioni da un modello elettrico e la Born lo raggiunge grazie a due aspetti chiave. Le ruote sono molto distanziate tra loro, per creare lo spazio necessario alla batteria. Inoltre l’aspetto di quest’auto è estremamente sportivo.

"<yoastmark

In secondo luogo il DNA CUPRA, chiaramente intuibile dal frontale. Jorge Diez, Direttore Design del marchio, spiega molto bene questo concetto

“I fari si identificano con il volto di una persona, per questo sono caratterizzati da un’inclinazione leggermente maggiore del normale, per far sì che esprimano tutto il carattere dell’auto, tutta la determinazione di chi sa cosa vuole, e se lo va a prendere”.

Caratteristiche che sono accentuate dalla presa d’aria che spicca dalla parte inferiore dell’auto, per attaccarla letteralmente a terra.

"<yoastmark

Ci sono poi le linee nuove. Sempre Diez spiega il nuovo design del posteriore, vero tratto distintivo.

“La firma luminosa orizzontale ci ha consentito di enfatizzare la larghezza dell’auto, e la combinazione con il diffusore estremamente pronunciato ne incrementa efficienza e aerodinamica. Elettrificazione ed efficienza devono andare di pari passo, e il team ha fatto un lavoro eccezionale in questo senso”, condivide Diez. “La fiancata è caratterizzata da forme angolari nella linea di spalla e accentuato le linee grafiche del finestrino, per incrementare la sensazione di tensione e velocità”

"<yoastmark

Nel DNA dell’auto c’è anche Barcellona. Il quartiere del Born non solo ha dato il nome al primo modello 100% elettrico di CUPRA, ma ne ha anche ispirato il design.

“Abbiamo conferito all’auto la stessa combinazione di luci e ombre che definisce la Ciudad Condal e si può apprezzare soprattutto nell’abitacolo, grazie a materiali e texture totalmente inedite”, spiega Diez.

Ultimo elemento, ma non meno importante è che quest’auto è nata per emozionare.

“La nostra mission come designer è trasmettere emozioni attraverso le vetture che creiamo”, condivide Diez, e CUPRA Born non sarà di certo un’eccezione. “Elettrificazione non dev’essere sinonimo di noia, e quest’auto ne è la prova. Quando le persone la vedranno per strada, proveranno il desiderio di guidarla, e questa sarà la ricompensa più grande a tutto il lavoro del team”.

"<yoastmark

CUPRA Born, batterie e autonomia

Disponibile in due livelli di potenza: 150 cv (110 kW) e 204 cv (150 kW). Ci sarà anche il pacchetto performance e-Boost che aumenterà la potenza fino a 231 cv (170 kW). Le prestazioni saranno da sportiva con uno scatto da 0-50 km/h in 2,6″ e da 0 a 100 km/h in 6,6″. Le batterie saranno agli ioni di litio e avranno tre capacità: 45 kWh, 58 kWh e 77 kWh. Quest’ultima ha un’autonomia di circa 540 km* (con la batteria da 77 kWh), mentre quella da 58 kWh ne ha circa 420 km e la prima da 45 kWh circa 340. Il modello è compatibile con il caricatore rapido da 125 kW CC (per la batteria da 77 kWh). In questo modo, in appena 7 minuti si può ottenere una carica sufficiente per percorrere 100 km. E anche se la batteria è carica solo al 5%, bastano 35 minuti per raggiungere l’80%.

Interni dedicati a chi la vive

Ma se queste sono le caratteristiche del suo “cuore” sicuramente sportivo, anche gli interni sono molto particolari e accattivanti. Materiali di qualità e dettagli raffinati, per un’abitacolo che trasmette stile e comfort. I sedili avvolgenti di serie sono realizzati in SEAQUAL® Yarn, un filato ricavato dalla plastica raccolta nei mari e riciclata. Molto bello il volante, come anche l’infotainment di ultima generazione. Si può accedere a tutto in modo semplice e intuitivo attraverso lo schermo sospeso del sistema di infotainment da 12” ad alta risoluzione di serie o, quando ci si allontana dalla vettura, tramite l’app “My CUPRA” di nuova concezione.

"<yoastmark

Tante anche le dotazioni di sicurezza disponibili che includono: Adaptive Cruise Control predittivo, Travel Assist, Side and Exit Assist, Traffic Sign Recognition, Emergency Assist e Pre-Crash Assist. Tutti i sistemi di assistenza e le relative indicazioni, che forniscono utili informazioni al conducente, sono nel campo visivo di chi sta alla guida grazie all’Head-up Display con realtà aumentata.

Insomma, non vediamo l’ora di provarla!