24 giugno 2021: giornata internazionale delle donne al volante
24.06.2021 - in

24 giugno 2021: giornata internazionale delle donne al volante

Il 24 giugno è una data molto importante per l’universo femminile al volante: nel 2018, proprio in quella giornata, l’Arabia Saudita, l’unico paese al mondo che vietava ancora alle donne di guidare, ha abolito tale divieto. Una conquista che il Women’s World Car Of The Year ha deciso di promuovere come giornata internazionale delle donne al volante.

Parola ai fatti

Lo sapevate che ben l’80% degli acquisti in concessionaria dei Paesi avanzati è oggi influenzato dalle donne? E che il 50% delle patenti di guida recentemente emesse nei Paesi con un’elevata qualità di vita sono rilasciate ad appartenenti del gentil sesso?

Un bel passo in avanti per lo sviluppo della mobilità “in rosa”! Considerate che negli Stati Uniti addirittura il 62% degli acquisti di veicoli nuovi oggi sono fatti da donne. Non solo: pensate a quante donne oggi sono impegnate nei dipartimenti di ingegneria delle case automobilistiche, quante si sono fatte largo nel motorsport con incarichi e posizioni di rilievo.

Le prime che di certo sarebbero felici di festeggiare questa giornata internazionale delle donne al volante e degli sviluppi in positivo del genere “donna in auto”, sono alcune di alcune di quelle che hanno cambiato le nostre vetture in passato, le pioniere che hanno introdotto invenzioni entrate poi nella nostra quotidianità e di cui vi abbiamo parlato nella puntata numero 6 del nostro podcast Donne & Motori, Borsa & Valori.

Senza di loro la linea di mezzeri, la freccia, lo stop…magari non sarebbero mai stati inventati, e non dimentichiamoci che il primo lungo viaggio in automobile della storia, di circa 200 chilometri in 12 ore, con l’auto inventata da suo marito fu affrontato da una certa Bertha Benz. Vi dice qualcosa? Per chi è curioso/a di sapere di più, ne parliamo nella puntata 8 del podcast.

Il premio internazionale per le “donne al volante”

Il WWCOTY, l’unica giuria internazionale completamente al femminile del settore, ogni anno oltre a premiare l’auto dell’anno, conferisce un riconoscimento anche alla personalità che più si è distinta nel mondo dei motori. Il premio 2021, il Woman of Worth Award, è andato alla purtroppo defunta Sabine Schmitz, la Regina del Nürburgring.

Ricordando Sabine, un mito delle corse, nonché la prima prima donna a vincere la 24 Ore proprio su tale circuito nel 1996, auguriamo una buona giornata internazionale delle donne al volante a tutte! Grazie a WWCOTY per aver fatto reso questo 24 giugno un avvenimento così importante da celebrare ogni anno!